Giusi presenta Cristina

 

Immagine1.jpgGiusi Dangelico è nata a Bari 36 anni fa ma da 8 anni vive ormai a Verona. Ha scritto i libri “Entra”, “Ellenica” “Ti presento Cristina” che ha sempre presentato solo a Verona, Roma e Milano. Per la prima volta li presenterà nella sua città e ha scelto un posto molto esclusivo come il Caffé Letterario d’Arte DOLCEAMARO noto per aver ospitato molto scrittori vincitori del premio letterario Campiello e altri di equivalente importanza e notorietà.

 

“Entra” che vede quattro giovani amici ribellarsi a una vita rigorosa e spirituale per dedicarsi ai piaceri della vita. Un medico andrà a studiare chirurgia estetica a Rio, una inguaribile bugiarda diventerà un’attrice di novelas a Sao Paulo, mentre una moglie tradita vivrà fra Grecia e Italia completamente rapita dalla storia e civiltà di Atene.  “Ellenica” é il secondo libro dedicato a una nonna greca con un passato molto duro e che insegna a suo nipote italiano che i valori nella vita sono sempre gli stessi, ma che oggi a nostro discapito non li riteniamo più necessari.

Infine con “Ti presento Cristina”, l’autrice torna a parlare di Brasile e di diverse tipologie di brasiliane conosciute, fra cui una modella appena ventenne sposata con un ultracinquantenne che ha trovato “l’America” in Italia. Una scrittrice, Sofia, scopre di essere stata ingannata attraverso una giornalista da Lorenzo, un professionista cinquantenne che frequenta giovanissime modelle straniere. La giornalista Cristina è l’ennesima vittima di Lorenzo e lo odia particolarmente perché la riconduce in un passato oscuro, tuttavia proprio tramite lui si spalanca un cancello pieno di amicizie, incontri e avvenimenti che cambiano in meglio la vita di Sofia.

Giusi Dangelico si avvale delle testimonianze dirette e indirette di modelle, titolari di agenzia di moda e stilisti, affinché anche questo libro, come quelli precedenti, si basi su storie reali. Il libro ha un duplice messaggio: quello di cercare di ottenere il meglio anche da esperienze negative e quello di non giudicare una categoria di professionisti sulla base di preconcetti sociali.

 

L’ultimo libro di Giusi Dangelico, é stato già definito un pò….scabroso…e siete tutti invitati a scoprirne il perchè! Una parte dei ricavati della vendita  andranno all’Abeo (Associazione Bambino Emopatico Oncologico onlus). Che mi sembra già un valido motivo per conoscere l’Autrice.

 

 

 

Caffé d’Arte Dolceamaro

Via San Francesco d’Assisi 11

Bari (Bari)

h19:30