Il Magico Bosco

Immagine1.jpgDopo il grande successo della prima edizione, Il Magico Bosco, la rassegna culturale organizzata dal Parco Naturale Selva Reale per i più piccoli e patrocinata dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia, è ripartita domenica 9 settembre con tantissime novità e fantastiche avventure. Fino al 31 maggio 2013 i bambini vivranno una stagione all’insegna della magia, del divertimento, della fantasia e anche di grandi collaborazioni. Non mancheranno letture animate, spettacoli teatrali e di burattini, laboratori manipolativi e creativi, escursioni guidate e tantissime feste organizzate direttamente da fate, folletti e gnomi.

Le attività si svolgeranno tutte le domeniche mattine, dalle 11 alle 13, e durante le festività che piacciono tanto ai piccini come Halloween, Befana, Carnevale e Pasquetta; in occasione delle giornate mondiali dedicate all’Infanzia, al gioco, alla tutela degli animali e dell’ambiente. E a grande richiesta, per dare inizio alle festività natalizie, tornerà Roverello – l’elfo postino che raccoglierà le letterine per portarle direttamente a Babbo Natale. E tutti insieme, nel bosco, grandi e piccoli conosceranno atmosfere oniriche.

La rassegna è nata con l’idea di preservare i sogni, l’innocenza e la magia, che solo i bambini hanno il dono di tramandare, per tutelarli, almeno per qualche ora, dall’invadenza della tecnologia. Attraverso momenti ludico-creativi e grazie a operatori esperti e qualificati verranno indirettamente sensibilizzati al rispetto per la natura e per il mondo intero.

La prenotazione è obbligatoria. Tutte le attività si svolgeranno al raggiungimento del numero minino di partecipanti. Per il terzo appuntamento, quello di domenica 23 settembre 2012, ci sarà la Festa del Raccolto in concomitanza con l’Equinozio d’autunno.

 

L’ingresso alle manifestazioni, che iniziano alle ore 11 presso il Parco Naturale Selva Reale, costa 7 euro.

 

INFO: 0808971011

L’EstatÈ dei Ragazzi

estate-dei-ragazzi-2012.pngÈ stato presentato, a Palazzo di Città, il cartellone de “L’EstatÈ dei Ragazzi”: da lunedì 11 giugno, fino al 9 settembre prossimo, tutte le circoscrizioni cittadine attraverso un ricco programma di attività gratuite per i ragazzi. All’incontro con la stampa sono intervenuti l’assessore al Welfare Ludovico Abbaticchio, il presidente della cooperativa sociale Progetto città onlus – che si occuperà del coordinamento delle iniziative – Andrea Mori e il direttore della ripartizione Servizi sociali Angelo De Maria.
Attraverso la rete dei C.A.P. – Centri aperti polivalenti per minori e dei C.A.F. – Centri di ascolto per le famiglie comunali e grazie all’impegno condiviso delle cooperative e delle imprese sociali del terzo settore, tanti saranno gli eventi rivolti ai bambini, agli adolescenti e alle loro famiglie nel periodo di chiusura delle scuole.
“Si tratta di un calendario programmato nei minimi dettagli con le realtà del terzo settore – ha dichiarato Ludovico Abbaticchio – costruito in modo tale che i minori possano trovare risposte qualificate ai loro bisogni durante la stagione estiva. Spero che l’impegno continuo di questa Amministrazione nei confronti delle fasce più deboli della cittadinanza possa essere confermato anche il prossimo anno, data l’entità dei tagli che il Governo ci impone. Noi continueremo certamente a fare la nostra parte, ma è necessario l’impegno di tutti”.
Molte, dunque, le iniziative de “L’EstatÈ dei Ragazzi”: dai Centri estivi, proposti durante le ore mattutine, ai Campi scuola con laboratori e attività tematiche, dagli Spazi Giovani, rivolti agli adolescenti, all’Estate in famiglia, grazie alla quale genitori e figli potranno incontrarsi, giocare insieme e partecipare a gite e soggiorni vacanza.
Numerosi anche gli eventi come feste, spettacoli e attività ludiche di ogni genere, aperti a tutta la cittadinanza e rivolti, in particolare, ai residenti di ciascuna delle nove circoscrizioni.
“Durante questa lunga estate – ha detto Andrea Mori – la città diverrà, di fatto, dei ragazzi. Attraverso il lavoro di squadra delle cooperative e delle imprese sociali che gestiscono i servizi affidati dal Comune, saremo in grado di offrire ai più piccoli innumerevoli spunti per divertirsi e socializzare garantendo un importante sostegno ai più grandi”.
Ad aprire e chiudere la programmazione due eventi speciali: la nuova edizione di “Parchi Aperti”, che a partire da oggi e per tutti i pomeriggi estivi proporrà diverse attività di animazione nei parchi 2 Giugno e Don Tonino Bello; e le “Olimpiadi dei quartieri”, che sabato 8 settembre vedrà sfidarsi minori e adulti di tutti i quartieri della città in diverse discipline legate ai giochi tradizionali e a quelli di strada, per una chiusura col botto.
Il programma delle attività è stato definito dalle cooperative sociali affidatarie dei servizi – Progetto Città, Fondazione Giovanni Paolo II, Gea, Operamica, Occupazione e Solidarietà, Esedra, Itaca, Caps, Crea – di concerto con i servizi socio-educativi delle circoscrizioni.

Bimbinbici!!!

225479_2047278669529_1471314088_2316431_3374078_n.jpg 12a edizione quest’anno per Bimbimbici, e come sempre Ruotalibera Bari scende in campo per festeggiare un progetto ormai storico a livello nazionale e ben radicato fra le ricorrenze della nostra città e fra tutti i ragazzi delle scuole primarie che non hanno mancato finora alcuna edizione. Ma quest’anno l’impegno è ancora maggiore perché abbiamo voluto estendere la manifestazione anche ai ragazzi delle medie per testimoniare in questo modo il notevole impegno che molti istituti di scuola media secondaria hanno profuso nell’anno 2010-2011 in favore dell’educazione alla mobilità ciclistica ed al traffico lento più in generale.

   Bimbimbici, infatti, non è solo una festosa pedalata ma costituisce l’evento conclusivo dell’attività annuale svolta in maniera volontaria dai soci di Ruotalibera Bari collaborando alla realizzazione dei progetti promossi dalle scuole cittadine di ogni livello e promuovendo il cicloturismo con escursioni domenicali. E come a Bari, così in tutta Italia ove presente un’associazione FIAB.

   E proprio per questo Bimbimbici, manifestazione nazionale promossa dallaFederazione Nazionale Amici della Bicicletta (FIAB) per affrontare la questione dell’educazione alla mobilità sostenibile, all’autonomia negli spostamenti ed alla sicurezza dei più piccoli, è diventata anche l’evento principe della Giornata Nazionale della Bicicletta promossa dal Ministero dell’Ambiente.

   Come tutti sanno, infatti, Bimbimbici è una manifestazione nazionale promossa  per affrontare la questione dell’educazione alla mobilità sostenibile, all’autonomia negli spostamenti ed alla sicurezza dei più piccoli, che vede ogni anno l’adesione delle città in tutta Italia diventata sempre più numerosa e partecipata; ma, finora, fra tutti è sempre spiccata per la sua costante e cospicua presenza Bari che, grazie alla vostra numerosa partecipazione, gratifica l’impegno annuale che l’associazione Ruotalibera Bari spende per la sua organizzazione. Perciò partecipiamo sempre più numerosi per mantenere questo bel primato.

   Bimbimbici, per non interferire con i festeggiamenti di San Nicola, quest’anno a Bari si terrà domenica 29 maggio e si concluderà presso il Parco di Punta Perotti dove animazione e ….acqua a volontà allieteranno tutti. Sarà, come sempre, unagioiosa pedalata cittadina che coinvolgerà bambini, ragazzi, genitori, nonni…insomma tutti i cittadini, ma soprattutto un’occasione di festa per tutti quegli utenti deboli delle strade e delle piazze che, come i bambini, vivono quotidianamente la città come luogo riservato ad utenti forti (in primo luogo gli automobilisti).

    Per le iscrizioni rivolgersi ai negozi elencati di seguito o alla sede dell’associazione Ruotalibera Bari (Via De Nittis, 42, ogni martedì ore 20,30). Inoltre, 27 e 28 maggio sarà organizzato un gazebo in via Sparano presso la chiesa di S. Ferdinando.

Iscrizioni

  • Atala Point – Via della Resistenza, 168
  • Il Mondo delle due Ruote – Via De Rossi, 207
  • Arcobaleno – Via De Giosa, 81
  • Big Bike – Via S. Visconti, 16
  • Saverio De Marzo – Via Matarrese, 47/h
  • Mannarini Cicli – Via Capruzzi, 13/D
  • Cicli Cascella – Via Nicolai, 312
  • Traetta Ricambi – Via Capruzzi, 288
  • Regno dei Bimbi – Viale Einaudi, 17
  • Giannelli Fitness & Sport – Via Amendola, 131
  • Run & Bike – Via G. Laterza, 12/A

 

Le Corse dei Bicibus

  • Corsa 1 Partenza dalla scuola “Montello”: converge lungo le vie Bartolo, Dell’Andro, Dioguardi, De Laurentis, J.F. Kennedy, Einaudi, Resistenza, Unità d’Italia, P.za L. Di Savoia, De Giosa, Imbriani, P.za Diaz, L.mare N. Sauro, Parco Punta Perotti
  • Corsa 2 Partenza dalla scuola “Tauro”: converge lungo le vie Tauro e Martin L. King su V.le De Laurentis per unirsi alla Corsa 1
  • Corsa 3 Partenza dalla scuola “Iqbal Masih”: converge lungo le vie Omodeo, L.go S. Marcellino e Di Vittorio su L.go “2 Giugno” per unirsi alla Corsa 1.

 

ECCO LE FERMATE DEI BICIBUS

Lungo il percorso della Corsa 1 sono previste le seguenti Fermate:

Via Bartolo – Capolinea Corsa 1

Via Tauro – Capolinea Corsa 2

Via Omodeo – Capolinea Corsa 3

Via M. L. King

V.le Einaudi – Ingresso Parco “2 Giugno”

L.go 2 Giugno P.le Locchi

P.za S. Antonio

P.za Diaz – Sosta per raggruppamento

Parco Punta Perotti – Terminal del Bicibus

 

Programma generale della mattinata

 

ANDATA

Capolinea Corsa 1 – Via Bartolo Partenza ore 9.00

Capolinea Corsa 2 – Via Tauro Partenza ore 9.15

Capolinea Corsa 3 – Via Omodeo Partenza ore 9.30

RITORNO

Terminal Parco Punta Perotti Corse 1, 2 e 3 Partenza ore 12.30

Si ritorna ai capolinea seguendo al contrario i percorsi dell’andata.

 

SOSTA PRESSO “Parco Punta Perotti”

L’arrivo al Parco di Punta Perotti è previsto per le ore 11,00 circa, dopo aver percorso il Lungomare. Nel Parco, i ragazzi avranno a disposizione un’ora per ristorarsi, divertirsi e visitare i gazebo dell’associazione RUOTALIBERA BARI dove ritirare l’acqua minerale ed acquistare i gadget disponibili.

Presso ogni fermata saranno presenti due rappresentanti dell’associazione Ruotalibera Bari, muniti di giubbottino segnaletico e di bandiere, che raggrupperanno i ragazzi ed loro genitori per aggregarsi tutti insieme al Bicibus.

Evento Sposi a Castellana

 

Immagine1.jpg

Appuntamento  con Evento Sposi questo weekend a Castellana Grotte. Riflettori puntati sulla manifestazione dedicata al mondo del matrimonio in un intenso fine settimana, che sarà ospitato nell’incantevole cornice della Sala Ricevimenti Parco La Serra.

Un’importante vetrina dedicata al giorno del , allestita in modo da non lasciare al caso nessun particolare dell’organizzazione del momento più bello di una vita insieme. Un evento dedicato alle coppie che hanno scelto di coronare il loro sogno d’amore e che sono alla ricerca di consigli e idee utili per pianificare un matrimonio da favola.

All’interno di Parco La Serra, location prestigiosa in cui ambientare un ricevimento indimenticabile che si trova in Contrada Santo Stefano, è stato predisposto su un’ampia area espositiva un lussuoso percorso tematico, che comprende tre grandi saloni suddivisi in trentacinque stand espositivi dedicati a tutti i momenti fondamentali dellorganizzazione della cerimonia nuziale. In questo modo gli sposi potranno comodamente visionare magnifiche soluzioni per allestimenti floreali, prendere contatti con i curatori del reportage fotografico e dellanimazione musicale, osservare gli splendidi lavori di importanti aziende locali produttrici di abiti da sposa e da sposo, scegliere le abili mani a cui affidarsi per l’open bar, valutare l’automobile a bordo della quale entrare nella favola, provare dal vivo le capacità di esperti coiffeur e make-up artists, stabilire la splendida meta in cui trascorrere unindimenticabile luna di miele, selezionare il gustoso ricordo da donare agli invitati al termine del ricevimento, vagliare le opportunità di personalizzazione di una pratica lista nozze.

Ma ad Evento Sposi nulla è lasciato al caso. Per questo altri tre servizi essenziali saranno i protagonisti dellesposizione: l’arredamento, per allestire il nido damore dei sogni; il corredo, tutto il nécessaire per intraprendere una vita insieme; incantevoli strutture ricettive della zona capaci di ospitare gli sposi e i loro invitati prima e dopo il giorno fatidico. Per terminare la festa col botto, inoltre, non può mancare un fornitore di fuochi d’artificio specializzato nel rendere ogni evento spettacolare. Per rimanere al passo con i tempi ad Evento Sposi sarà presente anche l’ultimo arrivato nel settore dell’organizzazione dei matrimoni: il wedding planner, la figura professionale che fornisce un prezioso supporto per organizzare nei minimi termini il giorno delle nozze accompagnando passo dopo passo gli sposi nelle scelte più difficili, e proprio per questo alleggerendoli dalle inevitabili preoccupazioni di un giorno carico di aspettative.

L’ingresso ad Evento Sposi è libero e l’apertura è prevista sabato 8 gennaio dalle 17,00 alle 21,00 e domenica 9 dalle 10,00 alle 21,00.

Evento Sposi è una manifestazione organizzata da LM Communication.

 

A colazione con il Mulino

 

Immagine1.jpgArriva l’estate ed il caldo ci mette nelle condizioni fisiologiche di cambiare alimentazione.L’organismo ha altre esigenze in estate ed, in base ad esse, cambia sia il metabolismo che l’alimentazione.Il corpo, soprattutto quello dei piccoli, ha bisogno di energia ed allo stesso tempo di liquidi , vitamine e sali minerali per poter contrastare la loro perdita maggiore in questo periodo. Arriva l’estate e le abitudini, anche involontariamente cambiano. I pargoli a causa del caldo e al maggior movimento, a volte tendono a perdere peso in estate anche perché il corpo cerca un equilibrio fisiologico diverso rispetto a quello invernale: brucia meno calorie per tenere equilibrata la termoregolazione del corpo. Per cui ecco che scatta il rifiuto del cibo e la costrizione da parte dei genitori innesca un meccanismo di ribellione del piccoli tanto da farli diventare maggiormente nervosi. Magari, potremmo trovare una soluzione insieme agli amici del Tour di Mulino Bianco che questo weekend fa tappa a Bari, da martedì 20 a giovedì 22 luglio nell’area antistante il Parco 2 giugno. Il Tour di Mulino Bianco è un progetto itinerante di educazione alla corretta alimentazione, che percorre da oltre un anno le piazze delle nostre province, alla riscoperta delle origini e dei valori della colazione e della merenda all’italiana. In ogni città, la tappa del tour dura l’intero weekend e viene raccontata online sul blog e su Flickr. In un’apposita struttura mobile vengono ospitati gli eventi, diffusi i contenuti e organizzate tutte le attività per grandi e piccini.

Vi siete mai chiesti, per esempio, quale sia la vostra tipologia di risveglio mattutino? Morbido o allegro? Energico o leggero? Bene, con un semplice test, potrete scoprirlo e assaggiare subito la colazione corrispondente. Se poi alla tappa del tour ci accompagnate dei bimbi… beh, meglio per loro! Potrete scegliere insieme una delle tante attività proposte, tutte educative e divertenti: dai laboratori, al Teatro Scientifico, fino alla novità di “Mani in Pasta”: guidati da uno chef e vestiti come piccoli chef, i bimbi faranno del loro meglio per inventare, impastare e realizzare veri e propri biscotti.

L’iniziativa è divertente e, indubbiamente, anche occasione ideale per fare qualcosa di diverso insieme alle nostre piccole pesti. Nessuno proverà a vendervi nulla e sarà il momento di crescita per grandi e piccini del quale sentivamo il bisogno… magari, proprio per ritrovare il piacere di fare colazione insieme, in famiglia, proprio come nella pubblicità.

Il Mulino vi aspetta!