Crea la moda con Barbie!

Immagine1.jpgBarbie, La bambola più famosa del mondo ha passato i 50 anni. Chi l’avrebbe mai detto! La prima bambola fashion della storia dei giocattoli è nata il 6 marzo 1959 alla fi era del giocattolo di New York: era alta 30 centimetri, aveva capelli biondissimi e lunghissimi, gli occhi azzurri. Bellissima! A crearla fu una donna Ruth Handler moglie del fondatore dell’americana Mattel, uno dei maggiori produttori mondiali di giocattoli. Il marito Elliot Handler insieme a molti altri dirigenti della Mattel all’inizio non prese bene la proposta della moglie. Non era opportuno proporre una bambola con le fattezze da donna adulta, perché all’epoca le bambine giocavano con bambole di pezza,senza seno, senza trucco, senza tacchi e bambole a forma di bambino o di bambina non di adulto. La prima Barbie era vestita con un costume da bagno e portava i capelli a coda di cavallo. Barbie ha impersonato tantissimi personaggi legati all’attualità e alle mode. E’ stata astronauta nel 1965, ballerina, hostess, fashion editor, sergente dei Marines, diplomatica, ma Barbie è sempre stata top model con centinaia di stilisti famosi che hanno inventato abiti apposta per lei.

 

Giunti Editore vi invita domani pomeriggio al laboratorio di moda e creatività allestito presso la libreria dell’Ipercoop. Porta le vostre bimbe, la loro Barbie e create lo stile!

I 50 e passa anni della bambola più famosa del mondo vi daranno l’occasione per prendere parte ad un simpatico laboratorio di moda e di creatività. Inventare vestiti per tutte le occasioni, abbinare colori e accessori è un semplice gioco di fantasia e di creatività.

Con la famosa Barbie al seguito, verrà organizzata una sfilatadi moda  e una foto di gruppo!

L’adesione è gratuita e non necessita di prenotazione.

 

Libreria Giunti

Ipercoop Mongolfiera, Via Loiacono 20 Tel. 080 5580801  bari3@giunti.it

Sabato 30 ottobre ore 16.30

 

 

La Radio in Fiera, con RadioBari!

 

Immagine1.jpgNon penso di raccontarvi chissà quale segreto, dicendovi che RadioBari è la mia radio del cuore. Un po’ perché adoro chi ci lavora. Un po’ perché è la vera e unica radio dei baresi (fm, di Bari, che parla di BARI. Sembra un’ovvietà, ma non lo è). Un po’ perché si sta affermando (e confermando), come presenza fissa nel corso degli eventi che contano. A partire dalla Fiera del Levante.

La Fiera è (insieme alla festa di San Nicola) l’EVENTO. Quando Bari, al Meridione d’Italia, diventa improvvisamente ombelico del Mondo. Accogliendo numerosissime realtà commerciali, culturali, artistiche.

Ed è nella splendida cornice del più grande momento di aggregazione nel Sud, che RadioBari ha deciso di fare la differenza.

 

Dopo il successo delle tappe di Santo Spirito e Torre a Mare, il Radio Bari Tour conclude la suaImmagine2.jpg estate itinerante con un’ultima grande esplosione di MUSICA, COMICITA’ e SPETTACOLO su un palcoscenico d’eccezione, allestito per l’occasione davanti all’ingresso orientale della Fiera del Levante pad. 85.

Chi è già stato in Fiera li avrà sicuramente notati. Da giovedì hanno monopolizzato l’attenzione tra gli eventi fieristici e, a quanto pare, sarà una sorta di tour de force in fm. Una sfida che-a detta del Direttore, Pasquale 33-viene raccolta con la certezza di coinvolgere piccoli, medi, grandi ascoltatori baresi nell’incontenibile forza del live-show!

E dunque, anche oggi, Giuliano Giuliani (talentuoso e indiscusso mattatore di RadioBari e TeleBari), si farà padrone di casa, in voce, carne ed ossa, a partire dalle 18:00. Ospiti del venerdì: Dario Schepisi chitarra voce – Maurizio Lampugnani  percussioni. Deejay David Flee, mastro di musica, vi farà ballare e sognare sull’onda dei più grandi successi.

Domani, sempre Giuliano, sarà in compagnia di Dario Schepisi chitarra voce e Costantino Ladisa al sax. Cambio di guardia alla consolle con Deejay Enzo Bonerba e Paolo Gentile.

Immagine3.jpgIl 19 settembre, domenica, chiusura “pirotecnica” con il grande finale. Nella giornata di chiusura della Campionaria),tutto lo  STAFF DI RADIOBARI si trasferirà in Fiera! A presentare la serata il noto conduttore radiofonico e televisivo Savino Zaba. Sul palco, tanti ospiti d’eccezione: tra gli altri, Adika Pongo band, Enjoy band, Uduchà, Dario Skepisi, Pheel, Maria Enrica (Eva Bianco), Davide Saccomanno e tanti altri…

A chiudere in bellezza la serata uno speciale djset: old & new school by Pasquale 33 & Corrado Lezza & Miky che mixeranno tanta buona musica rispettivamente con i giradischi e con I-PAD

… DALLA VECCHIA TECNOLOGIA DEI VINILI ALLA NUOVA ERA DIGITALE DELL’IPAD!!! Una vera e propria rivoluzione dell’intrattenimento.

 

Il divertimento negli stand della Fiera dell’Usato si arricchirà tutti i giorni, dalle ore 18.00, anche della musica, gli ospiti e i Dj di Radio Bari.

Il tutto in diretta su Radio Bari, con le telecamere di Telebari.

Cosa dire di più .. VI ASPETTIAMO NUMEROSISSIMI!!!

 

info 335.1551628

Le Nuvole di De André

 

Immagine1.jpgLe iniziative de La Vallisa andrebbero premiate sempre con grande visibilità. Come questa, che mi ha particolarmente colpito per originalità e finezza nella proposta.

Da una prospettiva tutta femminile, “Le Nuvole”, quintetto vocale femminile, rileggono l’opera di De André. Canzoni e versi di smisurata bellezza, per sempre scolpiti nella storia della musica e della poesia italiana, proposti in una versione vocale e strumentale assolutamente inedita.

Il quintetto vocale nasce nel novembre del 2008, da un’idea di Elisabetta Previati, arrangiatrice e41564_149357021750883_939_n.jpg fondatrice del gruppo con l’intento di rileggere l’opera di Fabrizio De André in una prospettiva tutta femminile, riportando al centro della sua musica lo strumento-voce, spesso posto in secondo piano rispetto ai suoi ‘versi’, dalla bellezza inaudita, così nobili eppure così fortemente popolari… i suoi versi, per sempre inscritti nella storia della musica e della poesia italiana.

Gli arrangiamenti vocali sono tutti originali e mirano a restituire la bellezza viscerale delle canzoni del grande Fabrizio De André. Il fascino …dei testi e la carica espressiva delle melodie originarie, arricchiti dalla potenza e bellezza di cinque voci femminili, tra proiezioni di quadri, video e interventi recitati danno vita a questo spettacolo che il gruppo vocale barese, attivo da più di un anno su tutto il territorio pugliese, lo spettatore si troverà a viaggiare tra quadri e musica, riflessioni, voci e suoni, costumi, parole e la poesia e la voce di Faber, che sempre riecheggia tra i suoi versi. Le Nuvole sono: Elisabetta Previati, Marinella di Palma, Loredana Savino, Jessica Schettini e Cristina Muschitiello, accompagnate dalla fisarmonica e dalle percussioni di Carmine Calia e Francesco De Palma

 

Biglietti euro 10 normale, euro 7 ridotti

Info: Progetto Vallisa, Bari, Via Vallisa 24 Bari, tel 0805216276 – info@progettovallisa.it