Workshop di danza Contemporanea, acrobatica, moderna.

Immagine1.jpgLa danza è un’arte da sublimare con tantissime ore di allenamento e buona volontà.

8/9/10 Ottobre 2011, vengono proposti una serie di Workshops di perfezionamento, proprio per danzatori e danzatrici, qui, a Bari.

Un percorso di formazione professionale rivolto a giovani danzatori articolato in 2 week end, laboratori e incontri con alcuni dei coreografi della III edizione della rassegna “Ai confini del corpo” 2011. Il tutto a cura della Compagnia KATAKLO’Athletic Dance Theatre .

Destinato: a Danzatori, Ginnasti ed Acrobati. Vedrà una prima fase di audizione e una seconda di perfezionamento.

Cosa importante, durante lo Stage i più meritevoli verranno selezionati e potranno usufruire di una Borsa di Studio, che permetterà di partecipare ad un pacchetto di lezioni gratuite dell’ Accademia Kataklò Giulia Staccioli all’interno della sede DANCEHAUS Susanna Beltrami Milano.

Un’opportunità da non perdere per accedere al corso di Professional Athletic Theatre (PAT), corso di alta formazione diretto dalla coreografa Giulia Staccioli, rivolto a Ginnasti/Acrobati con attitudini alla Danza e a Danzatori con attitudine all’Acrobatica. L’accesso al corso Professional Athletic Theatre è consentito al compimento dei 16 anni.

Mentre, dopo il corso del workshop di Danza Contemporanea con Simona De Tullio, verranno assegnate n.2 borse di studio parziali per la partecipazione a uno degli stages in programma nella primavera 2012 “Incontri internazionali di danza”.

Dal 22-23 Ottobre 2011, invece, vi attendono Workshops di danza moderna con Stella Ciliberti di Astraballetto, Lucrezia Cafarchio della Youhko Dance Company, Gianluca Fonseca di silent poets e Sara Accettura della Junior dance Company.

 

Per accedere alla selezione e’ necessario inviare cv e foto a selezioni@associazioneartcompany.com entro il 26 settembre. Entro il 30 settembre verranno comunicati gli esiti delle selezioni.Quota di partecipazione: Euro 30,00.Sara’ rilasciato attestato di partecipazione previa partecipazione all’intero ciclo di workshops.

L’occasione merita. E la formazione per cimentarsi nella difficilissima carriera del ballerino professionista pure. Perché non di soli talent-show vive un vero artista.

Audizioni per la Compagnia Stabile del Musical

Immagine1.jpgVi ho già spesso e volentieri parlato della Compagnia Stabile del Musical. E sempre allo stesso modo, spesso e volentieri, mi piace segnalarvi sulle pagine di questo blog, audizioni, provini e quanto altro indispensabile per entrare a far parte del mondo dello spettacolo.

Lo faccio per svariati motivi. Il primo è che Bari (e la Puglia in generale), straripa talenti da tutte le province. Il secondo, ma non meno importante, è che spero, un giorno (magari), qualcuno di voi riesca a sfondare nel mirabolante parterre delle stelle in musica e danza, perché no, anche attraverso questa mia rubrica e relativi consigli.

Prima di continuare a scrivervi quanto indispensabile per diventare artisti affermati, vi supplico (come già feci in altra occasione), di leggere con estrema attenzione quel che sto per dire.

  1. assicuratevi di essere DAVVERO dotati. Quando vi presentate ad un qualsiasi provino, come cantante, attore o ballerino che siate, nessuno vi prenderà per commiserazione o per pietà. Stonati, bisonti o negati per la recitazione, astenetevi con un minimo di stile. Il teatro ed il cinema sono già in crisi. Ed un casting director non è una suora da pia opera caritatevole. Evitate di far perdere tempo a loro e di perderne voi.
  2. se vengono richiesti PROFESSIONISTI, date per scontato che l’iscrizione al collocamento per lo spettacolo ed il relativo librettino ENPALS sono un requisito indispensabile. Comprova la vostra esperienza RETRIBUITA e la collaborazione con compagnie serie quanto lo siete voi.
  3. foto e curriculum sono il vostro primo biglietto da visita. Non inviate scatti da battesimi o comunioni, verreste scartati anche semplicemente per l’ingenuità espressa. Provvedete ad un servizio fotografico colori o BN che abbia voi e voi soltanto come protagonisti. Al casting director, importa la presenza, la faccia, la corporatura. Niente mascheroni con il trucco, niente interventi di photoshop stile nip&tuck. Insomma, siate voi stessi.
  4. appurato che siete professionisti, mi raccomando, PREPARATEVI. Se vi dicono di portare un brano così o un monologo colà, imparatelo bene a memoria e portatevi dietro le basi audio adeguate. Niente foglietti volanti, scritte sulle mani stile tremarella da interrogazione scolastica o scene di vuoto pneumatico. Sono pochi minuti nei quali vi giocate una carriera. Occasioni. Possibilità.
  5. Le voci corrono. E i casting director tra di loro parlano. Ah. Se parlano. Volete diventare famosi, non famigerati. Vero? Allora niente crisilarge_322Robyn Hurder as Cassie.jpg isteriche, balbettii o sudori freddi. Le crisi di pianto lasciatele ai talent-show ed ai reality. Voi siete lì per lavorare. Dunque per far fruttare economicamente il vostro impegno. Nessuno vi regalerà niente. Guadagnatevi la stima di chi avete di fronte e, magari, se non verrete scelti questa volta, il vostro comportamento professionale diventerà la chiave per aprire la prossima porta. Al contrario, gli atteggiamenti da prima donna o da machoman rischieranno di essere controproducenti, trasformando il vostro cognome in una barzelletta ambulante che correrà da qui a Shangai.

Chiusa la premessa, indispensabile, se avete letto il pentalogo della zia Mari, siete pronti a prender nota di quanto segue.

 

ADOLFO MARAZITA, DIRETTORE della COMPAGNIA STABILE DEL MUSICAL indice le audizioni per le seguenti produzioni:TANGO MUSICAL DRAMA e NOI…FIGLI DELLE STELLE – I favolosi anni 70 e 80 raccontati in Musical. Si cercano PROFESSIONISTI cantanti (con esperienze nel campo della recitazione) e  ballerini e ballerine.

Le prossime audizioni BARI ( Adelfia) lunedì 3 maggio (porto io un piccolo ritardo nel segnalarle) e BRINDISI sabato 8 maggio. Bari (ADELFIA) lunedì 3 maggio 2010 ore 9,30 presso BODY’S ARMONY via Fratelli Cairoli n.2 – ADELFIA ( BA) Brindisi sabato 8 maggio 2010 ore 9,30 presso CENTRO DANZA TERSICORE  via Via Ponte Ferroviario, 8 -BRINDISI

 

Gli aspiranti candidati all’audizione, dovranno inviare una foto a figura intera, una in primo piano e il curriculum vitae contenente l’elenco dettagliato degli studi e delle esperienze lavorative, nonché l’indirizzo e-mail e un recapito telefonico a info@compagniastabiledelmusical.it entro il 30 aprile 2010, indicando la data e la città nella quale si presenteranno. Il giorno della convocazione, in base all’ordine di arrivo, i candidati riceveranno presso il desk di accoglienza un numero identificativo con il quale verrà stabilito l’ordine di ingresso per l’audizione. Il desk d’accoglienza della produzione presso tutte le sedi sarà operativo nel giorno delle audizioni, dalle ore 9,00 alle ore 11,00.

ilcastdisarannofamosi41.jpgPROVINI per CANTANTI /ATTORI
PRIMA PROVA: CANTO 
I candidati dovranno preparare a memoria: 
1 brano ballad 
1 brano up tempo 
(genere pop o tratto da musical, preferibilmente in Italiano). 
L’esecuzione dei brani avverrà in 2 fasi: 
1° fase esecuzione a cappella senza base musicale;
1° fase esecuzione con base musical;
la base musicale esclusivamente in formato CD audio verrà portata dal candidato. 
I candidati che supereranno la prova di canto, saranno ammessi alla prova di recitazione. 

N.B. Si invita il candidato cantante/attore a portare un abbigliamento adatto per un’eventuale prova di danza. (scarpe da ginnastica e tuta)

SECONDA PROVA per CANTANTI: RECITAZIONE 
Ai candidati una volta superata la prova canto verrà richiesto di recitare un monologo brillante (a memoria/no cabaret) della durata massima di 3/4 minuti. (Il monologo deve essere preparato e portato esclusivamente dal candidato.) 
Per i cantanti/attori l’età massima è 30 anni, quella minima 17 anni.

 

PROVINI per DANZATORI e DANZATRICI 
I candidati nella danza, dovranno presentarsi con una coreografia già preparata. ( basi su cd audio.)
Si cercano danzatori e danzatrici con esperienze in vari stili, pertanto la coreografia della durata massima di 3/4 minuti, potrà essere sia di classico, moderno/contemporaneo, hip – hop, acrobatica e tango argentino (quest’ultimo a coppia).
Potrà essere richiesta l’esecuzione di una nostra coreografia.
I candidati avranno un tempo massimo di 20/30 minuti per riscaldarsi e presentare la coreografia. 
Si richiede un’abbigliamento adeguato e “ordinato”. 
Per i danzatori e danzatrici l’età massima è 28 anni, quella minima 17 anni.

NOTE IMPORTANTI.
OBBLIGATORIO: Il CANDIDATO DOVRA’ PRESENTARSI CON: 
Curriculum vitae (indicare la data di nascita – non verrà restituito – anche se già inviato via email) 
Foto a figura intera e una in primo piano (non verranno restituite anche se già inviato via email)) 
CD contenente le basi musicali sia per il canto che per la coreografia preparata. 
I candidati che si presenteranno senza il materiale richiesto, non saranno ammessi all’audizione. 
Questa audizione è consigliata a candidati che risiedono in PUGLIA, sede della COMPAGNIA STABILE DEL MUSICAL.
SI CERCANO PROFESSIONISTI CHE HANNO Già AVUTO ESPERIENZE NEL MONDO DEL MUSICAL O CHE SI SENTONO PRONTI per PRODUZIONIdanza-foto scarpette.jpgMUSICAL. 
F.A.Q. 
La partecipazione alle audizioni è gratuita? SI
Il candidato dopo aver inviato l’email con i propri dati deve aspettare una risposta di conferma per accedere all’Audizione ? No
Le audizione sono consigliate ad artisti residenti in Puglia ? SI
Le audizioni sono aperte anche ad attrici e attori ? Si ( però devono avere esperienze nel canto)
Le audizioni sono aperte anche ad artisti che non hanno la residenza in Puglia? Si
E’ possibile assistere alle audizioni senza parteciparvi? NO 
(gli eventuali accompagnatori dovranno attendere fuori) 
Ci saranno riprese video? SI 
(verrà fatta firmare una liberatoria all’entrata) 
C’è un limite d’età? SI 
(è necessario aver compiuto 17 anni entro il 1 luglio 2010) 
E’ previsto l’uso del microfono? SI 
E’ possibile portare lo spartito e/o essere accompagnati dal proprio maestro? NO 
(è ammessa esclusivamente la base musicale su CD ) 
Solo in caso di esito positivo, i candidati saranno contattati al recapito telefonico e/o all’indirizzo mail indicati sul curriculum vitae entro il limite di tempo che vi sarà comunicato, il giorno delle audizioni. 

Vi ricordiamo che la Compagnia opera dal 2002 ed è costituita da professionisti, ha al suo attivo n. 4 produzioni di Musical. 
Le seguenti audizioni hanno lo scopo di integrare ed ampliare il cast esistente. 

Per maggiori informazioni sulla COMPAGNIA STABILE DEL MUSICAL visita www.compagniastabiledelmusical.it o myspace.com/compagniastabiledelmusical 

Per informazioni e comunicazioni il candidato è pregato contattarci esclusivamente all’indirizzo mail info@compagniastabiledelmusical.it o al n. 3383327324 quest’ultimo attivo dalle ore 14,00 alle 19,00 dal 22 aprile 2010

Ora. Teoricamente il tempo di presentazione curriculum sarebbe abbondantemente scaduto. Ma voi chiamate lo stesso. E date la colpa a me. Ditelo che una sbadatissima local blogger di Virgilio stava per farvi perdere l’occasione della vostra vita. Vedrete che, con un po’ di fortuna ed un pizzico di talento, non potranno non ammettervi alle selezioni.

In bocca al lupo!

 

Unika Workshop

 

max_1.jpgMax Luna III, insegnante e coreografo in prestigiose compagnie di danza internazionali, tra cui, negli ultimi 10 anni nell’ Alvin Ailey American Dance Theater di New York e, da ultimo, anche direttore artistico della Compagnia di Balletto delle Filippine. Coreografie di Luna sono state commissionate da: The University of Michigan, Manhattanville College, Ballet Asia, Howard University, Teatro Nuovo di Torino, Teatro Danza, Company Canto y Danca in Maputo Monzambique, The Ma-Yi Teather Ensemble. Max è impegnato, tra l’altro, con il progetto “LUNA”, una serie di spettacoli i cui ricavati sono devoluti al Quezon City Children’s Program ed al Joy Coronel’s Dancers Inc. per la formazione artistica di ragazzi residenti nelle Filippine.

Ha anche fatto parte di compagnie di particolare rilievo internazionale come_ Ballet Nuevo MundoLuna650.jpg de Caracas, Ballet Hispanico, Joyce Trisler Dance Company, Les Ballets Jazz de Montreal.

E proprio Max, con la sua grande esperienza e sensibilità artistica maturate negli anni, sarà ospite di un grande appuntamento di pregio didattico e culturale.

La sezione Danza di Unika, Accademia dello Spettacolo (Bari, V.le Giovanni XXIII, 40) rinnova l’ appuntamento, di particolare pregio artistico e didattico, con il grande danzatore e coreografo Max Luna III dell’ Alvin Ailey American Dance Theater di New York.
Nei giorni dal 20,21,22 novembre 2009, il direttore artistico della Compagnia di Balletto delle Filippine, terrà uno stage di danza contemporanea – Tecnica Horton per livello professionisti, livello avanzato e livello intermedio, presso la sede dell’Accademia.

n168231951273_8088.jpgSpesso e volentieri, mi sono lamentata di quanto Bari offrisse poco, dal punto di vista formativo e/o per la crescita professionale dei nostri ragazzi che vogliono fare spettacolo. In realtà, mi sono dovuta ricredere nel tempo, proprio grazie alla fortuna di essere Local Blogger per Virgilio.

Non solo Unika (della quale, cmq, tornerò a parlare), ma anche, Unika. Per una cosa in particolare: saper venire in contro anche alle tasche dei ragazzi che vogliono affinare il proprio stile, pagandosi spesso da soli gli stage di specializzazione (si, bravi, esattamente come in “Fame”).

Iscrizione al corso per gli esterni alla scuola: 20 euro; 1 lezione 35 euro, intero corso 80 euro; 2 lezioni 60 euro.
I corsi sono a numero chiuso.
Info: segreteria Accademia Unika 080/5042370 – website: www.accademiaunika.com

 

P.S.: forse vi sarà sfuggito ma, la Vostra local blogger, con tutti i suoi fantastici colleghi, viene intervistata –>qui<–, da Massimiliano Sossella alias Guido Latruppa. Io un click lo sprecherei, fossi in voi. Giusto per conoscerci meglio e per scoprire il mio punto di vista su questa bella esperienza. Dai, su, clickate!

 

Danzando sulle ali di Iside

danza.jpgAppena rientrata dalla mia vacanza Egiziana, per puro caso, ho ricevuto una segnalazione interessante. Ho pensato fosse un caso poi, mi son detta “guarda, un segno del destino”. Nelle notti d’Oriente, in quel nord Africa, sotto le stelle cadenti del Mar Rosso, quanto mi ha rapita è stata la magica atmosfera dei colori, dei profumi, della musica, delle danze.

“C’è qualcosa di arcaico ed ancestrale”, mi sono detta, “qualcosa di affascinante e magnetico, che supera ogni tipo di pulita accademia nello studio del linguaggio del corpo, peccato si debba arrivare così lontano per respirarne le emozioni”.

Come spesso accade, mi sbagliavo. Infatti, la segnalazione in questione, veniva da Le Ali di Iside, Associazione Culturale barese, diretta dalla splendida Marilena De Letteriis, in arte, Iside.

Di Marilena, ve lo prometto, parlerò meglio e più approfonditamente in un post dedicato (perché lo merita e perché il discorso sulla danza etnica necessita forzatamente di uno spazio più ampio). Oggi, mi “limiterò” a riportarvi questa splendida iniziativa che come un vento caldo trascinerà, nel capoluogo, il ritmo tribale della danza africana nelle vostre vene. Domani, 19 settembre, in via Amendola 166/5, dalle 20:30 (vi consiglio di presentarvi un po’ prima), presso l’Associazione Le Ali di Iside, si terrà una lezione gratuita di danza africana, tenuta dal M.stro Moda, originario del Mozambico. Per mettersi alla prova su culture da scoprire e approfondire ma, anche, per darsi l’opportunità di lanciarsi verso nuove vibrazioni per il fisico e per l’anima. Un viaggio inatteso per luoghi e tradizioni, attraverso il linguaggio del corpo in quella che, credetemi, può diventare una vera e propria filosofia di vita.

Per professionisti che vogliano ampliare il loro bagaglio di conoscenze, per i dilettanti con l’intenzione di aprire i propri orizzonti.

Le ali di Iside è questo ma molto altro ancora, il mio consiglio è di entrare nell’ottica di una nuova dimensione, grazie alla dedizione ed alla professionalità di marilena de Letteriis e degli insegnanti scelti per i molteplici corsi dell’Associazione.

Potrete contattare il centro culturale al telefono 0805461368 o via mail arabianmary[at]yahoo.it. Anche se, ve l’ho promesso, di Iside, la madre di Horus nata fra gli ulivi di Puglia, al secolo Marilena De Letteriis, torneremo a parlare su queste pagine.

Buon divertimento nella scoperta dell’Africa e comunicatemi, mi raccomando, le vostre impressioni su questa incredibile esperienza, se deciderete di passare un sabato sera “diverso”, seguendo il mio consiglio.

www.lealidiiside.net