I Camp You!

Immagine1.jpgUn week-end tutto digitale per gli amici baresi amanti delle nuove tecnologie e del duepuntozero.

In questo momento, squadre di creativi e informatici sono in pieno fermento per BeMyApp, in Fiera del Levante. Ne parlai già qui e mi auguro molti di voi siano in pole di partenza per creare le applicazioni del futuro, magari proprio in questa splendida manifestazione.

Insomma, ragazzi, rendeteci orgogliosi, in questa tre giorni-genesi, fucina di talenti e sogni digitali.

Domani, però, anche a Triggiano si muove qualcosa. Più di qualcosa. Infatti, per il secondo anno, l’appuntamento con TriviaCamp, conferma la voglia sul territorio di esprimere domande e risposte sull’internet che viviamo. In una non-conferenza densa di argomenti e ospiti d’eccellenza.

L’evento insegue le stesse finalità della rete attraverso l’INCONTRO, lo SCAMBIO, la CONDIVISIONE e, tema fondamentale, la PROMOZIONE di Internet. Si vuol creare una conferenza COLLABORATIVA dando “voce attiva” ad attori e spettatori, attraverso la raccolta degli interventi dei partecipanti stessi, le IDEE e le ESPERIENZE legate alla rete e all’utilità di tutti, ai progetti e alla presentazione dei servizi già in rete.

Gli interventi, denominati per l’evento speech, saranno raccolti in un programma finale ufficiale, in uscita due settimane prima della giornata ufficiale, e avranno un tempo prestabilito di soli 30 minuti compreso un dibattito finale con i partecipanti presenti, denominati Triviacamper.

Grazie alle molte sponsorizzazioni e numerosi patrocini, questa piccola ma significativa manifestazione diventa realtà per la seconda volta e, in qualità di pseudo-madrina, permettetemi di dire che l’orgoglio è davvero immenso. Il mio ringraziamento, dalla pagina di Virgilio, è mirato in particolarmodo a Linkem che con il suo servizio di Wi-Max, ci permetterà di azzerare le distanze portando così anche l’esperienza  e la testimonianza di amici che, grazie ad internet, continuano a realizzare quotidianamente il sogno di una Rete più consapevole e umana.

Dunque vi aspettiamo in Piazza Vittorio Veneto 46 a Triggiano, dove sarete protagonisti e parte attiva di una rivoluzione pacifica all’insegna dell’immenso (e, a volte, un po’ dispersivo) mondo di Internet.

www.triviacamp.it

Be My App

Immagine1.jpgNato nel cuore della Silicon Valley, arriva in Italia un contest innovativo che piacerà molto a creativi, sviluppatori, start-upper, designer, geek, ma anche a semplici curiosi e appassionati dell’hi-tech.
Si tratta di BeMyApp, una vera e propria fucina di idee, di talenti e di applicazioni per dispositivi mobili di ultima generazione (smartphone e tablet) in cui i partecipanti, in sole 48 ore, dovranno mettersi in gioco per creare il proprio team, realizzare un’App…e vincere!
La prima tappa di questa emozionante sfida si svolgerà dalle ore 17 del 25 novembre alle ore 19 del 27 novembre 2011 a Bari presso la Fiera del Levante (padiglione 81 – Sala Tridente): la partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotare un biglietto sul sito http://bmabari.eventbrite.com per dar vita a una festa della creatività e dell’innovazione davvero unica. Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito www.bemyapp.it e sulla pagina facebook di BeMyApp Italia.
BeMyApp arriva in Italia direttamente da San Francisco, ma in Europa in pochissimi mesi ha già conquistato la Francia (Parigi, Marsiglia, Lione), l’Inghilterra (Londra) e la Germania (Berlino), dove i partecipanti hanno realizzato applicazioni diventate veri e propri casi di successo.
BeMyApp è organizzato in Italia dall’Associazione QIRIS e sostenuto, a livello internazionale, da sponsor del calibro di Google, Samsung, Intel, Proxima e Orange.
Per partecipare all’evento è necessario riservare gratuitamente un biglietto! Inoltre, è possibile prenotare un simpatico gadget di BeMyApp da portare a casa come ricordo.
Perché partecipare:
Per entrare in contatto con mondi eterogenei: BeMyApp raduna programmatori e grafici, esperti di marketing e creativi, sviluppatori e utenti finali.
Per vincere l’inerzia a condividere le proprie idee e a collaborare con perfetti sconosciuti: è dal confronto che nasce l’innovazione.
Per crescere insieme agli altri: BeMyApp è un trampolino di lancio che permette ad accedere a una comunità internazionale e ad eventuali investitori.
Chi ha già realizzato un applicazione per mobile o tablet può partecipare alla Call for Product Showcase per dare visibilità ad applicazioni e progetti già sul mercato.
Quando (e programma)
BeMyApp si svolgerà a Bari dal 25 al 27 novembre 2011. Venerdì 25 novembre i partecipanti si mappa_FieraDelLevante1-300x197.gifincontrano, si conoscono e presentano idee per applicazioni innovative: si formano così diversi team di lavoro. Sabato 26 novembre i gruppi sviluppano il prototipo dell’applicazione. Domenica 27 novembre una giuria di esperti vota le applicazioni migliori. Nel corso dell’evento interverrano autorità ed esperti di innovazione. Il programma dettagliato sarà pubblicato il 21 novembre, in occasione della conferenza stampa.
Dove e come arrivare
BeMyApp si svolgerà presso il padiglione 81 (anche chiamato sala Tridente/Levante) della Fiera del Levante di Bari, adiacente all’ingresso italo-orientale della Fiera. La Fiera del Levante si raggiunge:
in bici: da Piazza del Ferrarese, seguendo il Lungomare in direzione Nord
in treno: stazione centrale Bari, autobus N° 2/ – 21 – 22 – 27 – 53 da P.zza Aldo Moro con fermata in Lungomare Starita, C.T.O.
in auto: da nord autostrada A14 – Uscita Bari Nord, Tangenziale direzione Fiera del Levante; da sud Uscita Bari Sud, direzione Bitritto, Fiera del Levante
trasporto urbano: autobus N° 2/ – 21 – 22 – 27 – 53 con fermata in Lungomare Starita, C.T.O.

Come partecipare
La partecipazione all’evento è gratuita, ma è necessario registrarsi e prenotare gratuitamente il biglietto qui. Inoltre, è possibile prenotare una simpatica tazzona da vero geek da ritirare all’evento e da portare a casa come ricordo di BeMyApp. Fondamentale: porta il tuo pc!
Contatti e maggiori informazioni
Responsabili dell’evento:
Nicholas Caporusso (347 9503611), Gianluca Lattanzi (331 6431173)

Be-Movie

 

Immagine1.jpgL’Associazione Between ha deciso di promuovere la rassegna cinematografica “Between Be-Movie”, organizzando incontri settimanali (ogni lunedì a partire dall’08 novembre 2010 fino al 03 gennaio 2011) che si svolgeranno presso lo storico cinema ABC (via Marconi, 41) da sempre vetrina di una cinematografia d’essai rivolta a chi delle opere cinematografiche privilegia aspetti che vanno oltre il mero intrattenimento come, ad esempio, il valore artistico, formale, di sperimentazione sul linguaggio cinematografico e di impegno sociale.

Fondamentale è stato il voler “occupare”, come Associazione, uno spazio pubblico dove integrazione e contaminazione potessero essere funzionali al percorso che vede il Between, da sempre e in forme diverse, in prima linea per la lotta all’omofobia e trans-fobia.

Perché attraverso il cinema? Il ruolo più profondo e complesso di un film può essere quello diloc-BEmovie.jpg riscrivere i confini del visibile di legittimare cioè, proprio attraverso la visione e il suo potere persuasivo, quello che la società considera tabù in un dato momento: avvengono così tante piccole rivoluzioni dello ‘sguardo’ che riescono a scardinare i pregiudizi più di tanti discorsi ai quali possiamo assistere. Numerose sono le pellicole che hanno affrontato, in modo più o meno diretto, il tema dell’omosessualità e della transessualità, intesa ancora come nodo problematico, fonte di scontri (politici e sociali) di diversa natura.

Le pellicole scelte per questa edizione “0” di “Between Be-movie” vogliono rappresentare uno spaccato, sicuramente non esaustivo ma rappresentativo delle diverse identità di genere.

Con il patrocinio della Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, in collaborazione con AGIS / ABC, centro di cultura cineamtografica.

 

Da Lunedì 8 novembre

ore: 20.45.

Biglietto: 4 euro

 

Cinema ABC, Centro di cultura cinematografica – via Marconi, 41 Bari (vicinanze Fiera del Levante)

 

Per l’intera programmazione visita il sito: www.betweenproject.com