Monopoli sui… Tubi!

marta, sui, tubi, monopoli, dirockato, festival, 2011Dei “Marta Sui Tubi non mi stancherò mai di parlare. Un po’ perché fanno DAVVERO bella musica. Un po’ perché sono, INDUBBIAMENTE, la vera Band del momento.

Dopo il clamoroso successo dell’edizione 2010, ritorna il “Dirockato Festival 2011”, giunto alla sua terza edizione. 

Sempre a Monopoli, sempre a Largo Portavecchia, a due passi dal centro e a uno dal mare.

L’idea è di far esibire sul nostro territorio alcune delle migliori realtà della scena pop e rock che, altrimenti, difficilmente riuscirebbero a suonare dalle nostre parti. Dirockato è un’idea “sentimentale” della musica, legata visceralmente al live, all’innovazione e alla contaminazione sonora, evitando di presentare un offerta musicale standardizzata ed omologata. 

Il festival si terrà sabato 20 e domenica 21 agosto 2011. L’inizio del concerto è previsto per le ore 18:00. Al festival saranno presenti stand alimentari e di artigianato. 

Il Dirockato Festival ringrazia MELTIN’POT per la preziosissima collaborazione:

http://www.meltinpot.com/

http://www.facebook.com/meltinpotcompany

 

SABATO 20 AGOSTO

MARTA SUI TUBI 

http://martasuitubi.it/

http://www.myspace.com/martasuitubi

 

Una delle band indipendenti italiane di maggior impatto, i siciliani Marta Sui Tubi sono amati dal pubblico per la propria straordinaria energia live e per una notevole originalità musicale.

Virtuosi e tempestosi, impossibili da classificare per il loro mix di pop-rock, folk, metal, punk, ironia demenziale e poesia, hanno raggiunto con il quarto album “Carne con gli occhi” una maturità che non li ha affatto ammorbiditi.

Proprio il titolo dell’album prende spunto da una frase in dialetto siciliana “si un pezzo di carne cu l’occhi”, che indica l’essere umano privo di coraggio e spina dorsale, incapace di distaccarsi dal gregge. “Carne con gli occhi” – dicono i Marta Sui Tubi – “lo si diventa quando si smette di pensare che si può essere qualcos’altro”. 

Nati nel 2003, esordiscono con il botto con lo straordinario album “Muscoli e dei”, indicato come un piccolo capolavoro, seguito nel 2005 da “C’è gente che deve dormire”, il cui tour si prolunga fino a raggiungere le 150 date.

Con la propria etichetta “Tamburi Usati” pubblicano nel 2008 “Sushi & Coca”, disco ambizioso e sperimentale, risultato di mesi di lavoro con Taketo Gohara e che vede l’ingresso stabile in formazione di violoncello e piano / organo hammond.

“Carne con gli occhi” sta riscontrando un successo notevole di critica e pubblico, che li ha portati ad essere protagonisti unici di una puntata di “Radio2 Live”.

 

… e ancora…

-UROSS

-IOHOSEMPREVOGLIA

-TWO LEFT SHOES

-EXPIRANO

-CORRIDOIO… CON FIGURE E LUCI

 

DOMENICA 21 AGOSTO

MEGANOIDI

http://www.meganoidi.com/

http://www.myspace.com/meganoidi

 

… e ancora…

-LA BIBLIOTECA DESERTA

-NO BROKEN BOTTOM

-TEENAGE RIOT

-ACQUASUMARTE

-LENULA

 

Il Dirockato Festival 2011 fa parte dell’ATS MOMArt Musica.

La Rete dei Festival “ATS MOMArt Musica” è sostenuta dal Progetto Puglia Sounds – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV.

 

Realizzato con il patrocinio della Regione Puglia – Assessorato alle Politiche Giovanili, Cittadinanza Sociale e Attuazione del Programma.

 

Realizzato con il patrocinio del Comune di Monopoli.

 

Per info e contatti:

dirockato@libero.it 

 

Monopoli(Bari)

Largo Portavecchia

ore 18:00

ingresso libero

Info. Domenico 329/4268057 – Lucio 349/2939724

WEBhttp://www.teatrokismet.org/atsmomartmusica/…

Parchi Aperti 2011

Immagine1.jpgÈ stato presentato nella sala giunta del Comune di Bari il progetto “Parchi Aperti 2011”, realizzato con il sostegno dell’assessorato al Welfare e curato dalla cooperativa sociale Progetto Città Tre. Particolarmente ricco il programma di eventi illustrato alla stampa dall’assessore al Welfare Ludovico Abbaticchio e dal direttore tecnico e artistico Andrea Mori. Di mattina i bambini dai 6 ai 12 anni, dei quali 60 segnalati dai servizi sociali e residenti nelle circoscrizioni di Carrassi-San Pasquale, Picone-Poggiofranco, Libertà e Japigia, saranno impegnati nelle attività ludico-educative, articolate attraverso attività laboratoriali, creative e di socializzazione nel centro Cultura ludica di parco 2 Giugno e nei locali dell’Arena della Vittoria: il servizio mira a rispondere ai bisogni di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, in particolare delle donne lavoratrici o in cerca di occupazione, e di qualificazione del tempo libero estivo dei bambini, cui saranno fornite occasioni attive di gioco, laboratorio e creatività da svolgere in gruppo con la guida di un’equipe di educatori e animatori qualificati.

Nel pomeriggio, dalle 17 alle 20, sono previste attività di animazione e socializzazione attraverso laboratori, officine, mercatini, banca del tempo, tornei sportivi e incontri nel parco Don Tonino Bello a Poggiofranco, sulla spiaggia di Torre Quetta, nel centro per la Cultura ludica a Parco 2 Giugno e in piazza Garibaldi.

Infine, il progetto comprende diversi momenti dedicati agli eventi: “A teatro nei parchi”, cartellone di undici date, organizzato con l’associazione Granteatrino, che propone un viaggio teatrale con spettacoli tratti dal repertorio delle compagnie pugliesi più conosciute del teatro nazionale e regionale per ragazzi, e “1,2,3…Giocalaluna! – Le notti dei bambini e delle bambine”, manifestazione articolata in tre serate (21, 22 e 23 luglio dalle 19.30 alle 24) in diversi spazi della città e caratterizzata da una grande varietà di giochi, animazione e spettacolo.

“Questo progetto – ha dichiarato l’assessore Abbaticchio – vuole attivare e offrire, da giugno a settembre, un servizio gratuito di animazione rivolto a bambini e ragazzi, ma anche a famiglie e anziani, per favorire la socialità tra generazioni e culture diverse. L’impegno dell’amministrazione comunale, nonostante il periodo di crisi economica che stiamo attraversando, è rivolto essenzialmente ai minori, nei confronti dei quali è stato impegnato il 50% del budget a disposizione del mio assessorato”.

“Parchi Aperti è un progetto in fieri – ha sottolineato Andrea Mori – è aperto a tutta la cittadinanza ma anche alle altre realtà associative della città”.

La finalità del progetto/servizio è quella di attivare e offrire un servizio gratuito di animazione ludico-ricreativa e socio-culturale presso giardini e parchi cittadini comunali siti in quattro circoscrizioni di Bari (Carrassi – Poggiofranco, Libertà, Japigia) rivolto a minori, famiglie, anziani.

Gli obiettivi che si intendono raggiungere sono quelli di: valorizzare gli spazi e le aree verdi e le strutture comunali circoscrizionali presenti all’interno dei giardini e parchi promuovendo ed ampliando quantitativamente e qualitativamente la presenza e la partecipazione della cittadinanza  favorendone la socialità positiva, l’incontro-scambio tra generazioni e tra culture diverse, la cura e della salvaguardia del territorio; offrire in forma gratuita e a libera partecipazione alla cittadinanza occasioni e attività organizzate a carattere socio-culturale e ludico-educativo e ricreativo per l’impegno del tempo libero, con frequenze e appuntamenti periodici e riconoscibili e attraverso l’azione di personale qualificato e competente; promuovere nella cittadinanza una percezione verso l’Amministrazione Comunale di attenzione e cura dei bisogni sociali-culturali e ricreativi della popolazione.

È possibile partecipare alle attività di Parchi Aperti 2011 attraverso la realizzazione di una tessera gratuita. L’intero programma, cominciato il 20 giugno e che terminerà il prossimo 18 settembre, è disponibile sul sito web www.parchiaperti.it .