L’anima dei luoghi

Immagine1.jpg“Le Chiese di Bari Vecchia si aprono tutte le sere per otto giorni consecutivi non solo alla preghiera e alla contemplazione, ma anche all’incontro, alla condivisione, alla partecipazione in serate concerto, dibattiti, eventi d’arte e di spettacolo. Si offrono, così, come “anima dei luoghi” per spezzare la caotica incomunicabilità delle città moderne.”
Le parole dell’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci ci introducono a Notti Sacre 2011, rassegna promossa con la collaborazione di Comune e Provincia di Bari, Fondazione Petruzzelli, Conservatorio Niccolò Piccinni, le Circoscrizioni Murat-S. Nicola e Madonnella ed enti privati.
“E fu sera e fu mattino” fu la citazione scelta per la prima edizione dell’evento, il rituale si ripete anche quest’anno per un’edizione ancora più ricca di appuntamenti.
Sette chiese per otto giorni, raccolti nel tema “L’anima dei luoghi”, su cui si soffermerà anche Padre Bartolomeo Sorge in Cattedrale lunedì 26 settembre.
Novità importante è la lotteria di Notti Sacre, promossa per autofinanziare gli eventi in programma e altre iniziative artistico-culturali nelle Chiese di Bari Vecchia. Premio unico, una Fiat Panda messa in palio da Millenia – Maldarizzi Automobili. L’estrazione del biglietto vincente avverrà il 2 ottobre, giorno conclusivo della rassegna, alla presenza del sindaco o suo delegato, in Cattedrale. I biglietti,del costo di 5 euro, sono in vendita presso l’Ufficio Economato dell’Arcidiocesi, l’Auditorium Vallisa, la Parrocchia Cattedrale, la Libreria San Paolo, Millenia – Maldarizzi Automobili. Il regolamento è visionabile sul sito www.arcidiocesibaribitonto.it.
Per il secondo anno, dunque, a fine estate la città diventa, secondo le parole dell’Arcivescovo Cacucci, “luogo dell’essere più che dell’apparire, che anche attraverso la condivisione dei luoghi della città, sappia illuminare i nostri cuori e le nostre menti nel cammino della vita cadenzato dal giorno e dalla notte”. E fu sera e fu mattino.

Anche quest’anno torna “Notti Sacre”, la rassegna di arte, musica, pensiero, preghiera, spettacolo nelle Chiese di Bari vecchia, grazie ad una rinnovata collaborazione tra l’ Arcidiocesi e Enti pubblici e privati. Le Chiese di Bari Vecchia si aprono tutte le sere per otto giorni consecutivi non solo alla preghiera ed alla contemplazione, ma anche all’incontro, alla condivisione, alla partecipazione in serate
concerto, dibattiti, eventi d’arte e di spettacolo. Si offrono, così, come “anima dei luoghi” per spezzare la caotica incomunicabilità delle città moderne. Ed è proprio l”‘anima dei luoghi” il tema principale dell’edizione di quest’anno di “Notti Sacre”. Il Foyer del Teatro Petruzzelli ospiterà una mostra dell’artista barese Alba Amoroso, scomparsa di recente, in cui “Megalopoli” e “Patopoli” rappresentano una città malata da dove l’umano scompare. Mentre il Fortino sulla muraglia ospiterà gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bari, con opere inedite dal titolo “La città ideale”, in un mondo che sappia raccogliere l’evidenza della bellezza.
“L’anima dei luoghi. Pratiche e riflessioni per un nuovo umanesimo urbano”, è il tema dell’incontro promosso dalla Fondazione Giovanni Paolo II con la collaborazione di un gruppo di giovani ricercatori del Politecnico di Bari. Una riflessione sul rapporto uomo-città, alla ricerca di una spiritualità compiuta, autentica e propositiva, affidata inoltre alla meditazione di padre Bartolomeo Sorge, che incontreremo in Cattedrale.
Per il secondo anno consecutivo “Notti Sacre” si ripropone, a fine estate, come luogo dell’ essere più che dell’apparire, che anche attraverso la condivisione dei luoghi della città, sappia illuminare i nostri cuori e le nostre menti nel cammino della vita cadenzato dal giorno e dalla notte, come la citazione biblica ci ricorda “…efu sera efu mattino … “.

Guida agli eventi

Anticipazione di Notti Sacre Sabato 17 settembre
Foyer del Teatro Petruzzelli – ore 19,00 – Inaugurazione della mostra “Battiti dell’arte nel cuore della città” di Alba Amoruso, alla presenza dell’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, del Sindaco di Bari, Michele Emiliano, del Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, del Sovrintendente della Fondazione Petruzzelli, Giandomenico Vaccari.

Sabato 24 settembre

Museo Diocesano – ore 19,00 – “Culti mediterranei della città vecchia di Bari fra corti e chiese”, conferenza con Nino Lavermicocca, archeologo medievista, Domenico Lassandro, Dir. Dip. Studi classici e cristiani dell’Università di Bari.
Inaugurazione mostra “Invito a corte. Itinerario delle corti della città vecchia” , dipinti di Nunzio Giorgio –

Cattedrale – ore 21,00 – Concerto Orchestra e Coro del Conservatorio di Bari “Niccolò Piccinni” – Dirige il Maestro Nicola Scardicchio – Musiche di J.Sebastian Bach, Francis Poulenc, Nino Rota.

Chiesa di Sant’Anna – ore 23,00 – S. Messa presieduta dall’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci.

Domenica 25 settembre

Fortino di Sant’Antonio – ore 18,00 – Inaugurazione mostra “La città ideale” degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bari, a cura di Rosanna Pucciarelli. Partecipa l’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci.

Chiesa di San Gaetano – ore 19,00 – Concerto “Estasi sacra” con Maria Luisa Dituri, soprano, l’Ensemble vocale “Florilegium vocis”, maestro concertatore e direttore Sabino Manzo.

Cattedrale – ore 21,00 – Concerto Orchestra Sinfonica Giovanile del Levante con Coro Vallisa e Coro De Fidio – Teresa Tassiello, soprano, e Antonella Chiarappa, pianoforte – Dirige il maestro Federico S. Morresi – Musiche di Steve Dobrogosz ed altri.

Lunedì 26 settembre

Museo Diocesano – ore 19,00 – Presentazione di “Luci sulla città” mostra fotografica di Michele Cassano.

Cattedrale – ore 20,30 – “La città come anima dei luoghi”, incontro con Padre Bartolomeo Sorge.

Cattedrale – ore 22,00 – Concerto del fisarmonicista Oleg Vereshchagin.
Martedì 27 settembre

Chiesa dei SS. Medici – ore 19,00 – Concerto per voce e organo di Katia Barile e Carlo Maria Barile.

Sala dell’Ordine dei Giornalisti – di fronte Chiesa di Sant’Anna – ore 19,00 – “E’ tutto per stasera”, libro postumo di Emilio Rossi (ex direttore TG1) – Introduce Beppe Micunco, Ufficio Laicato Arcidiocesi di Bari-Bitonto, con Angela Buttiglione, giornalista, e Andrea Melodia, presidente nazionale UCSI, modera Paola Laforgia, presidente Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Auditorium Vallisa – ore 20,00 – “Sacro e duetti in Vallisa” con i soprani Annalisa Balducci e Rosa Maria Danieli, al pianoforte Vincenzo Cicchelli.

Chiesa di Santa Teresa dei Maschi – ore 21,30 – “Rendezvous” – Breathing Art Company – Coreografie di Simona De Tullio.

Mercoledì 28 settembre

Chiesa del Gesù – ore 19,00 – Incontro di Comunione e Liberazione “E voi chi dite che io sia?”, canti, musica e video su due temi: “L’uomo mendica il senso della vita, cioè Cristo” e “Cristo mendica il cuore dell’uomo” a cura di Carmelo Sciacovelli, con il coro Alecrim.

Auditorium Vallisa – ore 19,00 –Testimonianze di un Pellegrinaggio in Terra Santa. Introduce Maria Luisa Sgobba, giornalista UCSI, conclude don Vito Manchisi, agenzia pellegrinaggi EVES, modera il dibattito Vito Giannulo, giornalista UCSI.

Chiesa di Santa Teresa dei Maschi – ore 20,00 – “Dal racconto alla scena”, rappresentazione a cura della Scuola di Teatro dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, diretta da don Antonio Eboli, tratta dai racconti di Onofrio Pagone “Sulle punte”. Regia di Lino De Venuto.

Chiesa di Sant’Anna – ore 21,30 – Concerto d’organo di Vincenzo Martiradonna.

Giovedì 29 settembre

Chiesa del Gesù – ore 19,00 – Incontro ACLI sul tema “Mezzogiorno, ponte della politica euromediterranea”. Intervengono Francesco Spano, comitato promotore de “Il cortile dei gentili”, Gianluca Budano, presidente Puglia e resp. Mezzogiorno ACLI, Osama Al Saghir, giornalista Al Jazeera, modera Francesco Strippoli, giornalista.

Auditorium Vallisa – ore 20,00 – “Il cuore nelle altezze”, lettura di Francesco Carrassi e Raffaello Fusaro, drammaturgia di Teodorico Carbone, coro Associazione La Macina di Bitonto, tromba Sergio Schiavone.

Chiesa di Santa Teresa dei Maschi – ore 21,30 – “Preghiere per voci sole” con Lorna Windsor, soprano, Angela Annese, pianoforte. Musiche di Hindemith, Ives, Scardicchio, Barber.

Venerdì 30 settembre

Auditorium Vallisa – ore 19,00 – “Più forti della non speranza”, libro di poesie di Michele Campione in collaborazione con la Lega Italiana Lotta ai tumori e l’UCSI. Ne parlano Enzo Quarto, Michele Damiani, Alessandra Campione, Francesco Schittulli.

Chiesa di Santa Teresa dei Maschi – ore 20,30 – “La mia felicità grande mistero. Giovanni Paolo II poeta e scrittore”, a cura di Mimmo Muolo. Interpreti: Lucia Lanzolla, Gianfranco Migliorelli, Francesca Lanzolla.

Atrio Cattedrale – ore 21,00 – “GMG at home” Testimonianza dei giovani dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto che hanno partecipato alle Giornate Mondiali della Gioventù di Madrid. Visita alla mostra fotografica GMG nella Trulla della Cattedrale.

Chiesa di Sant’Anna – ore 21,30 – “Hodie Christus natus est” concerto d’organo con Francesca De Santis e Roberto Crescini.
Sabato 1 ottobre

Sala Consiliare Provincia di Bari – ore 10,30 – Matinée di Notti Sacre – Incontro sulla città sul tema “L’anima dei luoghi. Pratiche e riflessioni per un nuovo umanesimo urbano”. Intervengono Francesca Calace, Lidia De Candia, Luca Diotallevi. Comunicazioni di Valeria Monno, Carla Tedesco, Giorgia Lubisco e Rossella Ferrorelli, Patrizia Pirro, Lucia Zambrini. Conclude l’Arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci. Modera Gianni Vessia, segretario gen. Fondazione Giovanni Paolo II onlus.

Chiesa del Gesù – ore 19,00 – “Amore è responsabilità” Incontro con Fulvia Degl’Innocenti, autrice del romanzo “La ragazza dell’est” e Lodovica Carli, presidente regionale del Forum delle Famiglie. In collaborazione con la Libreria San Paolo di Bari.

Piazzetta san Marco – ore 20,00 – “Rosario alla Mamma Celeste con la Beata Elia di San Clemente” conduce mons. Alberto D’Urso.

Chiesa dei SS. Medici – ore 20,00 – “Ave Maris Stella” concerto d’organo con Margherita Sciddurlo.

Cattedrale – ore 21,00 – “La Légende de Sainte Cécile” di Ernest Chausson. Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari diretta dal maestro Rino Marrone. Soprano solista, Amelia Felle.

Domenica 2 ottobre

Auditorium Vallisa – ore 19,00 – “Il balsamo dei cuori”, libro di Hafida Faridi. Scambio di idee tra rappresentanti di religioni monoteistiche. Introduce Anna Santoliquido, modera don Angelo Romita.

Cattedrale – ore 20,30 – “L’India danza la Bibbia”. La storia della salvezza rappresentata dalla grazia di Roberta Arinci. Nell’anniversario della nascita di Gandhi.
Al termine ci sarà l’estrazione del biglietto vincente della Lotteria Notti Sacre 2011, alla presenza del Sindaco o suo delegato. Premio unico Fiat Panda messa in palio da Millenia – Maldarizzi Automobili – Bari

Chiesa di San Gaetano – ore 21,30 – “Lux Aurumque” con il Coro Florilegium Vocis diretto da Sabino Manzo.

Fine

Chiesa di Sant’Anna – dalle ore 19,00 alle 21,30 – Adorazione Eucaristica animata da gruppi, movimenti e parrocchie dell’Arcidiocesi, tutte le sere dal 25 settembre al 2 ottobre.

Mostre:

Foyer Teatro Petruzzelli – “Battiti dell’arte nel cuore della città” di Alba Amoroso

Fortino Sant’Antonio – “La città ideale” degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bari, a cura di Rosanna Pucciarelli

Museo Diocesano – “Invito a corte. Itinerario delle corti della città vecchia” , dipinti di Nunzio Giorgio – “Luci sulla città” mostra fotografica di Michele Cassano.

L’anima dei luoghiultima modifica: 2011-09-23T08:30:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento